MOSTR(I)A (MOCI) TRA ARTE E PASSIONE “

MOSTR(I)A (MOCI) TRA ARTE E PASSIONE

“Preferirei morire di passione che di noia” – Vincent van Gogh

L’arte nasce da una passione. Le passioni sono delle forti emozioni che ci spingono a dedicarci verso qualcosa che amiamo.  E’ fondamentale trovarle, farle nostre e coltivarle.

Quando si fa qualcosa con passione non si sente lo sforzo, tutto risulta naturale e spontaneo.

L’amore verso la propria passione non è immune dal correre dei rischi; cogliere novità, sperimentare nuove strade e abbracciare nuove alleanze, esse sono azioni nutrienti, necessarie per essere sempre in movimento in modo da poter dare il meglio.

Questo è il messaggio che ha voluto dare l’associazione Orientaventi organizzando la mostra dell’ Artigianato.   

Sei persone generose hanno fatto dono della loro arte condividendo le loro appassionate creazioni.

Ogni oggetto nella sua originalità era il prodotto di mente, cuore e mani. Una sinergia collaborativa tra il cuore che ispira, la mente che crea e le mani che danno forma generando un’armonia perfetta.

Il 19 e il 20 settembre sono state due giornate di intensa bellezza.

Le creazioni artistiche come ogni azione solidale nascono da un momento intimo tra l’uomo e l’idea di quello che vuole originare, con amore e dedizione.

La condivisione è stato l’elemento comune tra l’Associazione e gli artisti ovvero: rendere partecipe l’altro non trattenendo ma allargando la bellezza a tutti.

I risultati si ottengono creando nuovi rapporti e collaborazioni per questo la sede di Bisignano ringrazia il gruppo dei ragazzi del rione S. Croce per la loro generosità collaborazione e disponibilità.

Insieme è meglio.

Hanno partecipato riempiendo la mostra di bellezza:

Graziella Misciasci (Ricamatrice di fama internazionale)

Carmelo Liguori (Architetto Scultore)

Mario Scuro (Maestro di ceramica, disegno e tornio)

Luigi Passacatini (Scultore del Legno)

Francesco Berlingieri (Pittore)

Maria Teresa Sita (Fiorista)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *